portaleIndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 consigli sui trasportini

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bach&Ringo

avatar

Bilancia Femmina
Numero di messaggi : 256
Età : 42
Data d'iscrizione : 15.10.07

MessaggioTitolo: consigli sui trasportini   Lun Ott 29, 2007 11:43 am

ciao ciao ciao a tutti
ho da poco acquistato (finalmente!!!!!!!!) Applauso alto il mio primo trasportino richiudibile. Il mio scopo era quello di farlo diventare una cuccia per i miei cagnoloni. Volevo sapere da voi se puo' essere utile lasciarlo aperto dentro casa per fargli prendere confidenza...
Loro dormono su due materassini per cani. Avevo pensato, visto che entrano nel trasportino ma solo per prendere il premio, di metterci dentro i loro materassini nella speranza che la prendano come cuccia ma non vorrei correre troppo, magari un gesto del genere potrebbe spingerli a cercare un altro posto dove andare a dormire....
Insomma voi come avete fatto????
grazie a tutti e buona giornata ciao ciao
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Paolo Di Giorgio
Amministratore
avatar

Scorpione Maschio
Numero di messaggi : 532
Età : 52
Città: : Roma
Data d'iscrizione : 11.06.07

MessaggioTitolo: Re: consigli sui trasportini   Mar Ott 30, 2007 4:07 pm

Premessa:
Come sempre è importante per prima cosa capire che non tutti i cani reagiscono allo stesso modo di fronte a situazioni analoghe quindi è sempre necessario avere quell’elasticità mentale di capire che quello che può essere utile e funzionare con uno dei nostri cani non è detto che lo sia con un altro.

Il trasportino:
Tenendo conto di quanto appena sopra detto, ci sono delle considerazioni importanti da fare sui trasportini:
    Per prima cosa è utile dire che le dimensioni devono essere tali da permettere al cane di potersi alzare tranquillamente in piedi, quindi l'altezza deve essere maggiore dell'altezza al garrese del nostro cane.

    Il trasportino può proteggere il cane sia fisicamente che mentalmente da situazioni e stimoli indesiderati.

    E' importante poi considerare anche il fatto che alla maggior parte dei cani piace avere un luogo in cui potersi rannicchiare.
    Le tane dei lupi in natura spesso sono piccole anche se a parere umano possono sembrare anguste, a loro piacciono. Scavate sotto una radice di un grosso albero o in piccole insenature tra rocce simili a grottini.



    I nostri cani spesso conservano questo bisogno atavico nel ritirarsi in piccoli luoghi simili alle loro antiche tane. S’infilano sotto i tavoli, le sedie, il letto etc.

    Il trasportino può diventare per il cane se presentatogli in modo adeguato un luogo piacevole e riservato alla sua privacy.

    E' quindi importante far sperimentare al cane quest’ambiente in modo tranquillo e sereno, senza il rischio di creare noi stessi nella sua mente delle associazioni d’idee negative e quindi non desiderate.

    Personalmente uso trasportini di plastica che si dividono in due parti, base e tetto. I primi tempi tengo in casa solo la base e lo metto nei luoghi dove il mio cane preferisce di solito sonnecchiare, infilo all'interno il suo cuscino dove normalmente dorme la notte.
    In questo modo in giro di pochi giorni creo un'associazione piacevole relativa a questo nuovo oggetto.

    Sconsiglio di invitare con insistenza il cane ad entrarci, cerchiamo di non assumere atteggiamenti differenti da quelli che abbiamo normalmente. Ricordatevi che spesso i nostri cani si preoccupano quando noi cominciamo ad avere comportamenti inusuali.

    Dopo qualche giorno inserisco sulla base del trasposrtino il tetto, generalmente invece di essere un problema questo nuovo elemento diventa confortevole proprio perché i cani solitamente gradiscono cose che gli ricordano le loro antiche tane.

    Porto poi il trasportino in macchina sempre con il suo materassino all'interno. In questa fase posso aiutare il cane ad entrare con un bocconcino messo all'interno. La cosa importante è che in ogni modo lui gia conosce questo luogo e gia lo ha associato a qualche cosa di piacevole e positivo.

    Non raramente ho notato che alcuni cani che danno di stomaco in macchina smettono di sentirsi male quando protetti dal trasportino; questo probabilmente perché com'è stato studiato dalla fisiologia dell'occhio del cane così ricco di Bastoncelli (recettori del movimento) la sensazione visiva che genera un autoveicolo in movimento è ridotta grazie al trasportino. Per ridurre ulteriormente questa sensazione si può mettere anche un lenzuolino sulle fessure laterali presenti nella maggior parte dei trasportini.

    In oltre viaggiando in questo modo il cane non continua, come accade ad alcuni, a sballottolare a destra e a sinistra dell'automobile in movimento, ma trova una sua tranquillità in un luogo protetto a lui ben noto e confortevole.

    Credo che ogni cane dovrebbe essere abituato al trasportino, questo per il suo benessere. E' importante considerare poi che in certe situazioni è addirittura obbligatorio (viagggio in treno o in nave) e qui naturalmente il cane se già abituato all'uso del trasportino, vivrà il suo viaggio come un'esperienza non traumatica.

Il benessere di un cane è direttamente proporzionato alle sua capacità di adattarsi alle situazioni. Siamo quindi noi che dobbiamo dare la possibilità al nostro amico di maturare esperienze che gli permetteranno di sviluppare le sue capacità di adattamento.
    CURE SPECIFICHE DEL PROPRIETARIO =
    POSSIBILITA' DI MATURARE ESPERIENZE NEL CANE=
    BENESSERE NEL CANE
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.paolodigiorgio.it
Isabel

avatar

Toro Femmina
Numero di messaggi : 477
Età : 48
Città: : Roma
Data d'iscrizione : 15.10.07

MessaggioTitolo: TRASPORTINO   Mer Ott 31, 2007 4:29 pm

Come alcuni di voi sapete, da quando ho comprato il trasportino (uguale a quello dove sta Margot nella foto) ho finalmente un cane che salta in macchina invece di inchiodarsi prima e guardarmi male. Non soltanto, Isabel si sta anche abituando a rimanere da sola in macchina, è evidente che si sente protetta dentro il trasportino. Quando l'ho acquistato ho fatto scegliere il modello da lei nel negozio (è entrata da sola), l'ho portato a casa per un paio di giorni facendo un piccolo esercizio che mi aveva spiegato Paolo cliccando e premiandola quando entrava nel trasportino. Quando ho visto che le piaceva molto e che ci dormiva, l'ho messo in macchina e da quel momento vedo che affronta i viaggi in modo più sereno!!
Buona fortuna sii
Karen
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.kgtraduzioni.it
Margot

avatar

Sagittario Femmina
Numero di messaggi : 471
Età : 49
Località : ...barcollo ma non mollo...
Città: : Roma
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioTitolo: Re: consigli sui trasportini   Mer Ott 31, 2007 5:03 pm

Paolo Di Giorgio ha scritto:
Premessa:
Credo che ogni cane dovrebbe essere abituato al trasportino, questo per il suo benessere. E' importante considerare poi che in certe situazioni è addirittura obbligatorio (viagggio in treno o in nave) e qui naturalmente il cane se già abituato all'uso del trasportino, vivrà il suo viaggio come un'esperienza non traumatica.

Io ho la fortuna di potermi portare il cane in ufficio e devo ammettere che senza trasportino non sarebbe stato possibile. Margot apprezza molto la sua postazione di lavoro sii e la maggior parte del tempo dorme Wink e quando rientriamo dalla passeggiata dell'ora di pranzo va direttamente a cuccia... da sola.
A volte esce dal kennel e si sdraia per terra ma dopo poco torna a cuccia... la cosa più naturale per lei è quella di tornare nella sua tana, dove si sente sicura e protetta. bacio Io lo uso anche in macchina... non esiste posto migliore per il cane...

seduto
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Bach&Ringo

avatar

Bilancia Femmina
Numero di messaggi : 256
Età : 42
Data d'iscrizione : 15.10.07

MessaggioTitolo: Re: consigli sui trasportini   Mer Ott 31, 2007 6:39 pm

Grazie a tutti per le risposte Molto felice Molto felice

Ho scelto di usare i trasportini di tela invece che quelli rigidi perche' in macchina (anche se solo per pochi centimetri) non me ne entrano due per due cani cosi' grandi.

Comunque oggi Bach ha confermato tutto quello che avete scritto perche' ai primi tuoni si e' infilato nel trasportino che casualmente era aperto.
Quindi non ho piu' alcun dubbio. Devo solo procurarmene uno anche per Ringo che comunque ogni tanto va ad annusarlo e poi piano piano cerchero' di portarli in macchina ma credo che il piu' e' fatto!
ciao ciao ciao ciao
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: consigli sui trasportini   

Torna in alto Andare in basso
 
consigli sui trasportini
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Mandorlo consigli
» grazie per i consigli
» Scegliere la prima macchina da cucire Elettronica ------- ...... Consigli
» Capitozzatura, consigli?
» Kit da taglio...consigli!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Paolo Di Giorgio :: Ben arrivati sul forum! :: -
Vai verso: