portaleIndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Crate training

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tilla



Scorpione Numero di messaggi : 2
Età : 32
Data d'iscrizione : 07.05.10

MessaggioTitolo: Crate training   Lun Set 13, 2010 3:39 pm

ciao felice Ciao a tutti!
Mi sono iscritta a questo forum prima di prendermi il cucciolo... Tra un mesetto arriverà un nanetto nero in casa che diventerà un labrador forte e felice (spero!)! In casa ho già una piccola Cavalier King di nome Gina che Paolo ha conosciuto a maggio, ed ho avuto un labrador per 16 anni in casa. Insomma, un po' di esperienza ce l'ho! Il problema è che l'allevatrice insiste molto sul metodo di abituare il cane a stare nella gabbia in casa, per tutta una serie di ragioni che penso siano note. Questo metodo se non sbaglio si chiama CRATE TRAINING.

Caro Paolo, che ne pensi di questo metodo? A me non convince molto, ma pare sia molto utile per me e per il cane. Come faccio con la cagnetta in casa che non ha mai visto ne' un trasportino ne' una gabbia? Il cucciolo accetterà di stare nella gabbia con l'altra che gira per casa? sicuramente passerò al BRANCO a chiedere consigli, ma intanto sonocuriosa della tua opinione su questo metodo!

Ciao e grazie! yeee
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Paolo Di Giorgio
Amministratore
avatar

Scorpione Maschile
Numero di messaggi : 532
Età : 50
Città: : Roma
Data d'iscrizione : 11.06.07

MessaggioTitolo: Re: Crate training   Gio Set 16, 2010 9:22 pm

Personalmente ritengo che sia difficile generalizzare.
Ogni cane presenta caratteristiche propie uniche e irripetibili, e ogni contesto ha peculiarità proprie.
Sicuramente quando si lavora con i cani la gestione degli stimoli ambientali è importante, inquanto sono le esperienze che il cane matura nel cosro della sua vita (in particolare nella fasi sensibili della sua crescita biologica) associate al suo background genetico che formano la sua personalità e quindi anche la base dei suoi comportamenti.

Abituare il cane al kennel, gabbia, box può essere utile, e talvolta questi strumenti se usati con consapevolezza e in modo adeguato possono proteggere il cane da quegli stimoli che potrebbero sviluppare nel cane, insicurezze o comunque associazioni di idee non desiderate.

Credo però che il tutto debba essere usato in modo adeguato, e considerando di volta in volta ogni singolo caso.

Se il cucciolo si abituerà o meno dipende da diverse variabili che potremmo poi analizzare insieme, sicuramente però non credo sia corretto far vivere il cane 24 su 24 in una gabbia.

_________________
IL Branco
Scuola di formazione cinofila
www.paolodigiorgio.it
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.paolodigiorgio.it
Tilla



Scorpione Numero di messaggi : 2
Età : 32
Data d'iscrizione : 07.05.10

MessaggioTitolo: Re: Crate training   Ven Set 17, 2010 2:32 pm

Io ti ho scritto proprio perchè non vorrei tenere il cane chiuso in gabbia neanche 5 minuti!!!!!!!! Ma mi stanno facnedo una testa enorme cercando di convincermi che sia un metodo utile più per il cane che per me... Che dici, passo al branco a fare una chiacchierata prima di prendere il cucciolo, ovvero verso la fine di settembre o i primi di ottobre?
Il mio problema vero è la convivenza con l'altra cagnetta che ha un carattere particolare, e non so come potrebbe reagire al cucciolo e soprattutto, alla gabbia. Secondo te qualcuno potrebbe venire a vedere il suo comportamento in casa prima del suo arrivo? O non servirebbe a niente?

grazie mille comunque per i consigli!

a presto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Paolo Di Giorgio
Amministratore
avatar

Scorpione Maschile
Numero di messaggi : 532
Età : 50
Città: : Roma
Data d'iscrizione : 11.06.07

MessaggioTitolo: Re: Crate training   Ven Set 17, 2010 9:44 pm

Come detto, senza genarilzzare e valutando cane per cane, in linea di principio abituare (con adeguati metotodi e accortezze) il cane "Anche" alla gabbia può tornarti molto utile nella sua gestione e per salvaguardare il suo benessere in specifiche situazioni.

Per quanto riguarda la relazione tra i due cani, è difficile prevedere, certo alcune cose possono essere utili, come per esempio il fatto di creare un clima tranquillo... Non raramente i cani sono più stressati da noi e dalle nostre aspettative che dalla reale incapacità di gestire le situazioni.

L'ambiente poi dovrebbe essere sufficientemente ampio da rispettare gli spazi vitali individuali, e dare la possibilità ad entrambi di potersi anche ritirare in un luogo sereno qualora ne sentano l'esigenza.

Il Tellington può aiutare (in particolare la tua grande) a gestire meglio lo stress, ma occorre un lavoro e un programma da svolgere con costanza e pazienza insieme.

_________________
IL Branco
Scuola di formazione cinofila
www.paolodigiorgio.it
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.paolodigiorgio.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Crate training   

Tornare in alto Andare in basso
 
Crate training
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Stage di clicker training
» Clicker training
» Blake alle prese con il clicker per la prima volta
» Addestramento clicker
» Utilizzo clicker

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Paolo Di Giorgio :: Ben arrivati sul forum! :: -
Andare verso: